Verifiche periodiche di attrezzature in pressione GVR

Home / Verifiche periodiche di attrezzature in pressione GVR

Tra i pochi studi certificati in Italia, l’ufficio tecnico di progettazione meccanica di Industrial Ideas è in grado di effettuare verifiche GVR su qualunque tipo di macchinario ad uso industriale, sia esso a gas, vapore o a pressione.
Secondo la normativa europea tutte le macchine, i macchinari industriali e le attrezzature di lavoro sono soggette a verifiche periodiche obbligatorie. In particolare le attrezzature in pressione sono soggette a particolari controlli, detti anche verifiche GVR.

 

Attrezzature in pressione soggette a verifica

Rientrano negli strumenti di lavoro soggetti a tale verifiche tutte le attrezzature da lavoro a contenenti gas, vapore o sottoposti a riscaldamento quali:

Attrezzature a pressione:

  1.  Recipienti contenenti fluidi con pressione maggiore di 0,5 bar
  2. Generatori di vapor d’acqua
  3. Generatori di acqua surriscaldata (1)
  4. Tubazioni contenenti gas, vapori e liquidi
  5. Generatori di calore alimentati da combustibile solido, liquido o gassoso per impianti centrali di riscaldamento utilizzanti acqua calcia sotto pressione con temperatura dell’acqua non superiore alla temperatura di ebollizione alla pressione atmosferica, aventi potenzialità globale dei focolai superiori a 116 kW (2)
  6. Forni per le industrie chimiche e affini

 

Insiemi

Assemblaggi di attrezzature da parte di un costruttore certificati CE come insiemi secondo il decreto legislativo n. 93 del 25 febbraio 2000
 

Le verifiche periodiche si suddividono in

* prima delle verifiche periodiche
* verifiche periodiche successive, siano esse:
* di funzionamento:

Tale verifica consiste nei seguenti esami e controlli:

  1. Esame documentale (rilasciato dall’ISPESL/INAIL in sede di prima verifica periodica)
  2. Controllo della funzionalità dei dispositivi di protezione
  3. Controllo dei parametri operativi
    1. interne: in questo tipo di verifica, effettuata ad impianto fermo, consta nell’esame di tutte le parti di cui è costituito il macchinario tanto internamente quanto esternamente e dei suoi accessori
    2. di integrità che consiste nell’accertamento dello stato di conservazione delle varie membrature mediante esame visivo delle parti interne ed esterne accessibili ed ispezionabili, nell’esame spessimetrico ed altre eventuali prove, eseguiti da personale adeguatamente qualificato incaricato dal datore di lavoro.

Le verifiche hanno cadenza variabile a seconda del tipo di attrezzatura e di verifica cui sono sottoposte, questa varia dai due ai dieci anni.
Industrial Ideas, grazie alla sua alta qualifica e alle sue certificazioni in ambito industriale offre ai propri clienti anche questo tipo di servizio, per una valutazione e maggiori informazioni sul servizio potete contattarci senza impegno.

 

HAI BISOGNO DI UN SERVIZIO SIMILE? DESIDERI UNA CONSULENZA ? VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI ?

Richiedi una consulenza gratuita